Periartrite: sintomi

 

sintomi-periartrite

La periartrite è una malattia infiammatoria degenerativa che colpisce sia le donne che gli uomini nell’età compresa tra i 40 e i 60 anni. Si tratta di una malattia che interessa i tessuti di natura fibrosa che si trovano vicino alle articolazioni, come tendini, borse sierose e tessuto connettivo. Gli esperti sostengono che esistono diverse forme di periartrite (citiamo la periartrite della spalla e periartrite dell'anca)e per questo motivo sono diversi anche i sintomi. Nella maggior parte dei casi la domanda più frequente è: quali sono i sintomi della periartrite? Questi possono essere molto dolorosi, ma sono strettamente legati alla tipologia di malattia contratta dal paziente. Per esempio analizziamo quelli che sono i sintomi delle 4 forme cliniche diverse di periartrite scapolo – omerale.

 

 

Periartrite scapolo – omerale acuta: i sintomi di questa forma si manifesta con un violento dolore che può anche immobilizzare la spalla. Il paziente in questi casi riscontra una seria difficoltà anche a compiere azioni banali, come pettinarsi o sollevare il braccio.

Spalla di Milwaukee: i sintomi di questa artropatia a carattere distruttivo sono rappresentati da un forte dolore e dalla perdita della funzionalità dell’arto.

Periartrite scapolo – omerale semplice: i sintomi di questa forma si manifestano con dolori acuti ma improvvisi. Di solito questi nascono in seguito ad alcuni movimenti. Per esempio per alcune donne si presentano mentre si stanno allacciando il reggiseno. Spesso il dolore diventa più acuto anche nelle ore notturne disturbando così il sonno del paziente.

 

 

Per questa fase quindi gli esperti sostengono che il dolore sia una conseguenza naturale di alcuni movimento. Bisogna quindi imparare a riconoscere i movimenti scorretti per poterli evitare.

Periartrite scapolo – omerale cronica anchilosante: i sintomi sono abbastanza simili alle altre forme di periartrite. In questo caso però il paziente quando si trova in una condizione di riposo non ha dolore, ma la spalla è comunque bloccata e per questo motivo non può nemmeno vestirsi da solo.